Prezzi auto nuove: nel 2020 aumentati del 2,4%

L’incremento del 2020 è stato significativo, ma comunque inferiore rispetto alla crescita del 2019, perché, a causa della pandemia, il mercato del nuovo non ha forzato sui prezzi.

auto-soldi-2

Nel 2020 in Italia i prezzi delle auto nuove sono aumentati in media del 2,4% rispetto al 2019, un aumento notevole se si considera che il tasso di inflazione è calato dello 0,2%.
Al contrario, le auto usate hanno registrato un calo dei prezzi dell’1%.

Sono questi gli ultimi dati di un’elaborazione sugli indici Istat dei prezzi al consumo per l’intera collettività realizzata dall’Osservatorio Autopromotec.

L’aumento dei prezzi delle auto nuove è un fenomeno ormai consolidato negli ultimi anni.
Già nel 2016 l’indicatore dei prezzi delle auto nuove faceva registrare un aumento medio tendenziale dello 0,6%.
I prezzi sono poi ulteriormente cresciuti nel 2017 (+0,9%), nel 2018 (+1,9%) e nel 2019 (+2,5%).
Tali incrementi sono giustificati dalle nuove tecnologie per la sicurezza e dai software sempre più sofisticati a bordo delle auto vendute dalle case automobilistiche.

L’incremento del 2020 è stato significativo (+2,4%), ma inferiore rispetto alla crescita fatta registrare nel 2019, perché il mercato del nuovo non ha forzato sui prezzi a causa della pandemia e della straordinaria situazione di emergenza che sta vivendo il Paese.

prezzi-auto-nuove-2020

Al contrario, il mercato dell’auto usata sta vivendo la dinamica opposta: -1%.
I prezzi delle auto usate, infatti, negli ultimi anni hanno registrato dei cali continui dovuti soprattutto alla demonizzazione del diesel, che ha frenato gli automobilisti nella decisione di sostituire le vecchie auto diesel, svalutando di conseguenza le vetture usate con questo tipo di motorizzazione.

Infine, il comparto dei servizi di assistenza auto è stato caratterizzato da una maggiore stabilità.

I prezzi nel 2020 hanno registrato un modesto incremento tendenziale dell’1,1%, in linea con gli incrementi degli anni precedenti.
In particolare, i prezzi per la manutenzione e la riparazione di auto sono aumentati dell’1,1%. Stesso aumento anche per i prezzi degli pneumatici.
In misura inferiore sono aumentati i prezzi dei lubrificanti (+1%) e dei pezzi di ricambio e accessori (+0,8%).


Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.