3 italiani su 4 hanno già scelto la mobilità sostenibile

Nel 2019 il 74,7% degli italiani ha ridotto l’uso dell’auto in favore di soluzioni più ecosostenibili.

mezzi-pubblici-mobilita-sostenibile

Anche i cittadini italiani vogliono contribuire ad abbattere l’inquinamento causato dalle emissioni inquinanti dei propri mezzi di trasporto.

Secondo un’indagine di mUp Research e Norstat realizzata per Facile.it, il 74,7% dei rispondenti, pari a 32,7 milioni di individui, nell’ultimo anno si è impegnato concretamente per ridurre l’impatto ambientale causato dalla mobilità.

Il 46,1% degli intervistati nel 2019 ha preferito servirsi dei mezzi pubblici o muoversi a piedi.
Non si sa se sia stato un cambiamento radicale di abitudini o una scelta momentanea, ma oltre 20 milioni di italiani hanno deciso di lasciare l’auto in garage, in particolare gli over 65 anni, fascia anagrafica nella quale la percentuale supera il 52%.

Più di 1 su 4 hanno invece ridotto i km percorsi in macchina usando, quando possibile, la bicicletta come mezzo alternativo alle quattro ruote.

Il 19,4% dei rispondenti, anche se non ha rinunciato al proprio mezzo a motore, ha invece deciso di cambiarlo con uno meno inquinante, mentre il 7% degli intervistati ha usato il car sharing come soluzione alternativa alla propria auto.

Tra le novità di mobilità ecologica spunta il monopattino, sia elettrico che tradizionale.
Nel 2019, infatti, se ne sono serviti 2,5 milioni di italiani, pari al 5,8% dei rispondenti.

Analizzando il sondaggio emerge anche che la riduzione dell’impatto ambientale passa sempre più dall’intermodalità, ovvero dall’uso di diversi modi di trasporto in un unico viaggio, tanto che più di 1 intervistato su 4 ha adottato tale soluzione.

Il 2020 si apre con tanti buoni propositi e quasi 1 italiano su 2 (44,7%) vuole migliorare ulteriormente, riducendo ancora l’impatto ambientale generato dalla propria mobilità.
Il 12,9% del campione, pur non rinunciando al proprio mezzo, ha in programma di sostituirlo con uno meno inquinante per ridurre le emissioni di CO2.
Il 24% dei rispondenti invece ha intenzione di usare con più frequenza i mezzi pubblici e le proprie gambe e il 7% ha intenzione di usare più spesso il monopattino.

 


Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.