Warning: rand() expects parameter 2 to be int, float given in D:\inetpub\webs\notiziarioautodemolitorieu\wp-content\plugins\pixelyoursite\modules\facebook\facebook.php on line 51
Manutenzione e riparazione auto: nel 2017 spesi 30,9 miliardi - Notiziario Autodemolitori

Manutenzione e riparazione auto: nel 2017 spesi 30,9 miliardi

La spesa prosegue per il quarto anno consecutivo sulla strada della crescita, dopo la contrazione avvenuta nel biennio 2012/2013.

meccanicofreno

Per la manutenzione e la riparazione delle proprie autovetture nel 2017 gli italiani hanno speso 30,9 miliardi, per una crescita del 4,8% rispetto al 2016, quando la spesa ammontava a 29,5 miliardi.

Sono le stime che emergono da uno studio dell’Osservatorio Autopromotec, elaborate tenendo conto di un modesto incremento del ricorso da parte degli italiani alle officine di autoriparazione (+2%), dell’aumento del parco circolante (+1,7%) e del fatto che i prezzi per la manutenzione e riparazione nel 2017 sono aumentati mediamente dell’1% (stima effettuata sulla base di una media ponderata degli indici Istat dei prezzi per la manutenzione e riparazione, per l’acquisto di pezzi di ricambio e accessori, per l’acquisto di pneumatici auto e per l’acquisto di lubrificanti).

Dopo la contrazione avvenuta nel biennio 2012/2013, per il quarto anno consecutivo la spesa per la manutenzione e le riparazioni di autovetture in Italia prosegue sulla strada della crescita.
manutenzione-auto-2017
A causa della contrazione delle immatricolazioni e del conseguente invecchiamento del parco circolante, nella prima fase della crisi iniziata nel 2008, la spesa per l’assistenza automobilistica aveva continuato ad aumentare.

Il cambiamento è avvenuto a partire dalla seconda metà del 2011, quando si è interrotta la ripresa dell’economia.
In quel periodo gli italiani, non solo rinunciarono all’auto nuova, ma dovettero anche tagliare le spese per manutenzione e riparazioni.
Da qui il crollo a due cifre dell’autoriparazione nel 2012 (-10,5%), che ha avuto poi un piccolo seguito anche nel 2013 (-1,1%).

Già nel 2014, tuttavia, la spesa è tornata a crescere (+1,9%) con un fatturato stimato in 27,1 miliardi, progressivamente salito poi fino ai 28,4 miliardi del 2015, ai 29,5 del 2016 e ai 30,9 del 2017.


Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *