Warning: rand() expects parameter 2 to be int, float given in D:\inetpub\webs\notiziarioautodemolitorieu\wp-content\plugins\pixelyoursite\modules\facebook\facebook.php on line 51
Velocità e risparmio energetico sono i plus dei prodotti CRASH

Velocità e risparmio energetico sono i plus dei prodotti CRASH

Le tecnologie per il trattamento delle carcasse dei veicoli a fine vita e di rottami ferrosi realizzate e distribuite da Armatek Srl sono il punto di incontro fra la tradizione artigianale e l’innovazione tecnologica.


 

Trattamento e preparazione al riciclo dei veicoli a fine vita e dei rottami ferrosi impongono ai centri autorizzati tecnologie dedicate in grado di rispondere non solo ai criteri di sicurezza, rapidità del lavoro ed efficacia, ma anche e soprattutto attenzione ai consumi.

Armatek Srl (presente alla prossima edizione di Ecomondo, al Pad C3 – Stand 205), realizza e distribuisce con il suo marchio CRASH, presse compattatrici scarrabili e semi-mobili ideali per centri di autodemolizione  di piccole, medie e grandi dimensioni, nonché, cesoie scarrabili e semi-mobili con forza di taglio da 650 a 1.100 tonnellate pensate appositamente per frantumatori e impianti che trattano grandi rottami ferrosi.
Impianti altamente tecnologici in grado di garantire:

– rapidità di lavorazione delle carcasse e dei rottami,
– velocità di esecuzione del pacco rottame,
– riduzione del consumo di carburante (per le alimentazioni diesel),
– opportunità di accesso al credito di imposta di Industria 4.0.

La particolarità delle nostre macchine costruite con cura artigianale e facilmente personalizzabili – spiega Danilo Ariola, Amministratore e Responsabile commerciale Armatek Srlè data da un sistema di compattazione totalmente unico ed innovativo che supera il tradizionale concetto a doppia porta e cassa semi-curva e offre le migliori prestazioni di una pressa a sezione quadrata a porta singola per la prima compattazione, mentre la seconda compattazione avviene grazie ad una parete mobile con movimento lineare”.

Questo si traduce, in sintesi, in minor tempo di lavorazione, quasi la metà rispetto ad una macchina tradizionale e maggiore facilità e rapidità di caricamento con un qualsiasi tipo di “ragno” o carrello sollevatore (grazie alla cassa più alta e più larga).

Anche le nostre presse cesoie – prosegue – si distinguono per una peculiarità: sfruttano l’effetto leva con la lama che agisce in modo circolare invece del tradizionale sistema a taglio lineare tipo ghigliottina; in questo modo si aumenta l’efficienza del lavoro alla cui parità consegue un minor consumo energetico”.

Proprio il minor consumo energetico risulta fra i fattori di convenienza dei prodotti CRASH: a parità di alimentazione (diesel), i tecnici della società hanno lavorato su materiali e meccanica per conseguire un maggior risparmio energetico che significa anche una minor produzione di emissioni inquinanti.

Tutto questo è stato possibile grazie all’ottimizzazione dell’impianto idraulico (associato ad un efficace sistema elettronico) affinché possa assorbire meno Kwatt dall’unità di potenza senza variare la prestazione della macchina in termini di velocità, potenza e produttività; in questo modo, rispetto a macchinari analoghi presenti sul mercato, si arriva a risparmiare circa il 30%, pari a circa 1.000 -1.500 € al mese in termini di carburante.

Tutto questo, ovviamente, si riflette sul costo, ma – sottolinea l’amministratore di Armatek – posso assicurare che nonostante gli investimenti effettuati nella progettazione e ottimizzazione dei prodotti, restiamo comunque in linea con il mercato; non solo, considerando l’efficienza energetica e la capacità lavorativa un cliente che sceglie una nostra macchina rientra nell’investimento in meno di due anni”.

CRASH BALER – presse compattatrici ideali per Centri di autodemolizioni
Disponibili nelle quattro versioni:

– CRASH BALER 3.0 e 4.0 HD (lunghezza cassa 3 e 4 m e sezione del pacco 50 x 50 cm; con una forza di compattazione per centimetro quadrato 2,5 volte in più rispetto lo standard ideata appositamente per la compattazione di metalli non ferrosi come profili di alluminio, alluminio semi-dolce, rame misto e lamierino da avviare direttamente ai forni di fusione delle fonderie);

– CRASH BALER 5.0 (lunghezza cassa 5 m, la più venduta in assoluto e particolarmente amata dagli autodemolitori europei che ne apprezzano la capacità di pressare qualsiasi tipo di autovettura in modo semplice e veloce);

– CRASH BALER 6.0 e 6.0-2C (lunghezza cassa 6 m; una vera perla tra le presse. Ideata appositamente per le specifiche esigenze dei grandi autodemolitori ed i riciclatori di rottami di ferro più esigenti, capace di compattare furgoni e suv di qualsiasi taglia). Rappresenta il top di gamma, nonché l’evoluzione del serie 6.0 ma con i suoi 2 cilindri di compattazione longitudinale e il sovradimensionamento dell’impianto meccanico ed oleodinamico, garantisce un’estrema velocità di esecuzione pacco con una forza di compattazione senza eguali nel settore.

Sono tutte contraddistinte da grandi dimensioni interne della cassa di compattazione, simile a quelle di un cassone scarrabile e dalla rapidità e facilità di carico e compattazione cui si associa una notevole semplicità di utilizzo anche per gli operatori meno esperti, grazie alla funzione “full-automatic”.

L’affidabilità della linea è data dalla particolare cura posta nell’utilizzo in fase di costruzione di acciai speciali ad alto spessore che garantiscono: robustezza, rigidità e durata nel tempo, nonché dai componenti costruttivi utilizzati di alto livello qualitativo. Tutte sono disponibili in versione standard, in cui il pacco di rottame viene estratto dalla cassa con un ragno, oppure con la funzione di espulsione automatica laterale; entrambe, sia in versione diesel che elettrica.

CRASH CAYMAN – cesoie scarrabili e mobili pensate per grandi riciclatori di metalli 
Le cesoie scarrabili e mobili della serie Cayman sono particolarmente apprezzate per la capacità di condensare: grandi dimensioni di carico, elevata potenza di taglio e ridotti consumi; il tutto in un unico macchinario compatto e facilmente trasportabile; ideale per chi necessita del solo taglio dei rottami di ferro da avviare poi direttamente alle acciaierie.

Le macchine sono disponibili in tre diverse versioni per soddisfare le più diverse esigenze in rapporto alla tipologia di rottame da trattare:
– CRASH CAYMAN AF 650 (cesoia scarrabile con 650 ton di forza massima di taglio e 21 ton di peso, ideale per i piccoli piazzali di rottame che si apprestano a conferire in acciaieria e per chi ha frequenti esigenze di mobilità;

– CRASH CAYMAN AF 800 (cesoia scarrabile con 800 ton di forza massima di taglio e 25 ton di peso, costruita per i rottamai di qualsiasi dimensione e per chi necessita di una cesoia da portare direttamente nei cantieri di demolizione;

– CRASH CAYMAN AF 1100 (cesoia semi-mobile con 4 gambe di sollevamento idrauliche, 1.100 tonnellate forza massima di taglio e 32 ton di peso, dedicata ai rottamatori più esigenti e per chi abitualmente si occupa di demolizioni industriali.

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *